spaziatore

Raffaello, Lara e Michele, soci disguincio, provengono da mondi diversi e per questo affrontano ‘di sguincio’ il mondo dell’arredamento, mettendo con grande entusiasmo e determinazione al centro della loro visione concetti di benessere, socialità e bellezza.
Lo strumento per concretizzare questa visione è un design che, attorno a questi concetti, si esprima a più voci. Monica Graffeo funge da apripista di questo mondo corale, delineando contemporaneamente l’ossatura dello spirito di disguincio.

azienda | rete di vendita