Monica Graffeo

Nata a Pordenone nel 1973. Dal liceo classico sperimentale alla Scuola Italiana Design di Padova.
Collabora prima con F. Boscariol e quindi con G. Centazzo di Valcucine. Dal 1998 è libera professionista e inizia il rapporto con Kristalia. Dal 1996 al 2004 lavora con Scuola Italiana Design di Padova, come assistente e in seguito docente.
Nel 2003 vince il primo premio Young&Design 2003 per le sedute Boum, prod. Kristalia 2003. Nel 2004 vince il secondo premio Y&D 2004, sedia Mints, prod. Arflex Int. 2004.
806D

è l'unione di tre personalità diverse accomunate dalla passione per il colore e dalla voglia di sperimentare ed emozionare.

Tre designer che, con un percorso di ricerca teso ad esplorare tipologie di
oggetti vuoti, immateriali, evocativi, intendono condurre la loro opera alla sperimentazione. Creano, con materiali tecnici ripetuti e combinati, intrecci, trasparenze riflesse e rimandano un senso di leggerezza e mancanza di gravità.
Gianpiero Gai

Nato a Valdobbiadene, Treviso, nel 1972. Perito Informatico. Laurea in Industrial Design a Venezia. Dal 1998 grafico indipendente, tra 2000 e 2001 lavora come llustratore e grafico web presso "E-Tree" a Treviso. Dal 2002 è designer Foscarini e Salviati assieme a Luca Nichetto, col quale fonda "Genikdisegno": laboratorio creativo itinerante. "O-Space" di Foscarini è esposta a Londra, Chicago e Miami nell'esposizione “Luxury in Living...” (catalogo Electa); compare poi nel vol.2 di "1000 Lights" (Taschen). dal 2004 collabora con la provincia di Bolzano come grafico per il Centro Culturale "Trevi".

Con Luca Nichetto e Carlo Tinti dà vita nel 2004 a "Spunklab Design". Dal 2005 cura design e sviluppo di applicazioni interattive per iOAgency di Treviso. Dal 2006 "Genikdisegno trasformateria" è il suo marchio. Assieme al fotografo Gaetano De Rosa, la copywriter Elena Molisani e gli Architetti Bigatello e Castellan lavora ora al progetto "Associazione di Idee". Ha disegnato e disegna per Foscarini, Salviati, Arc-International, Pallucco, Ferrero, Lancome.



Luca Nichetto

Luca Nichetto, nato a Venezia nel 1976.
Laureato allo I.U.A.V di Venezia in Disegno Industriale nel 1998.
Free lance dal 1999 anno in cui comincia a lavorare per Salviati.
Ha progettato e progetta per :
Foscarini, Salviati, Carlo Moretti, Kristalia, Pandora Design, L’acollection, Elmachemicals, Calegaro, Nason & Moretti, Arc Internactional.
Ha esposto alcuni suoi lavori per il Corning Museum di New York 2001, Surfer,s Den Milano 2004, Punkdora Milano/Venezia 2004, Fable and Design Milano 2004, La Caffettiera del Masochista Vicenza 2004, Vievere il cioccolato Perugia 2004, Argenti Padova 2004.
Nel 1999 fonda assieme a Gianpietro Gai collega ed amico il laboratorio creativo itinerante Genikdisegno che si trasformera’ nel settembre 2004 nello studio Spunklab Design con sede a Venezia , di cui fa parte anche CarloTinti.
Polka

Polka è Marie Rham e Monica Singer, entrambe del 1975.
Lavorano assieme dal loro incontro all’università di Vienna e al Royal
College of Art di Londra dove hanno studiato product desing.
Nel 2004 fondano l’etichetta di design Polka, che guarda ai fenomeni della vita quotidiana come propellente progettuale, cercando di svelare la bellezza nel banale, l’eccezzionale nell’ordinario.
Guardano al progetto da un punto di vista che sorprende, riservando molta attenzione alla semplicità, per creare prodotti piacevoli.

Polka sviluppa progetti di desig e visual design.
I clienti di Polka includono MINI/BMW-Austria, ONE Telecommunication, Eybl, International, Herend, Innermost UK.
<coming soon>

Chi sarà il prossimo designer disguincio?

vuoi metterti in gioco e misurare il tuo talento? Disguincio lancia un concorso per giovani designers che vogliono collaborare con noi…
Contattaci per saperne di più.